Tag Archiv: parco nord milano

PARCO NORD CONTINUANO OCCUPAZIONI ABUSIVE NELLA EX FABBRICA ITEM –

20180107_100613

FareBicocca@ pubblica alcune immagini scattate quest’oggi durante il sopralluogo effettuato presso l’ex fabbrica Item al Parco Nord.

La questione SICUREZZA e area abbandonata è stata più volte sollevata dal Municipio 9 e dai suoi assessori –

Purtroppo la questione sembra non risultare una priorità o comunque i risultati ottenuti fino ad ora non sono risultati adeguati  per garantire la giusta sicurezza del luogo, che periodicamente viene occupato da bande di rom / sbandati o altro –

Anche le precarie condizioni della struttura si presentano pericolanti e richiedono urgenti interventi di manutenzione.

Ecco la e-mail inoltrata dall’assessore di Municipio 9 :

EX FABBRICA ITEM PARCO NORD 7 gennaio 2018

30 1GENNAIO 2018

RISCONTRO SINDACO BRESSO – EX ITEM PARCO NORD

EX ITEM

09/01/2018 Dal Quotidiano ” Il Giorno di Milano ”

IMG-20180109-WA0027

20180109_164356 20180109_164340

 

7 Aprile 2018

Ennesima occupazione abusiva dell’ex Fabbrica Item – il Municipio 9 chiede la definitiva messa in sicurezza della struttura occupata –

7 Aprile 2018 – ex item parco nord –

 

POST PRECEDENTI

MAGGIO 2017 – OCCUPAZIONE EX ITEM

 

AL PARCO NORD PRIMA DI AUTORIZZARE FESTE ED EVENTI E’ NECESSARIO GARANTIRE LA SICUREZZA …

11873547_960825380644613_9148590186162776739_n

@Farebicocca desidera parlarVi dell’evento commemorativo in favore del Bangladesh che si è tenuto il 15 agosto 2015 presso il Parco Nord, presso l’area dell’Anfiteatro.( parco Nord V.le Suzzani)

A riguardo, sono pervenute,  alcune segnalazioni circa la condizione precaria dell’area ove si è realizzato l’evento,  segnalando lo stato di reale dissesto e di relativo  pericolo delle  lastre poste sul suolo in cima all’Anfiteatro del Parco Nord , dove i tantissimi partecipanti della manifestazione  avrebbero  potuto  involontariamente inciampare e farsi del male.

Raccolte le segnalazioni, si è immediatamente provveduto a richiedere spiegazioni alla Dirigenza del Parco Nord.  Sorge spontaneo chiedersi come si sia potuto autorizzare lo svolgimento dell’ evento in quell’area visto la condizione di pericolo presente.

Fortunatamente nulla è accaduto ma prevenire è meglio che curare e quindi attendiamo fiduciosi la risposta del Parco Nord con la data di inizio della messa in sicurezza delle lastre.

p.s. osservate la foto in evidenza, …e se un bimbo tra quelli che stavano giocando fosse inciampato  in mezzo alle lastre sconnesse…( questo non deve accadere)

——————————————————————————————————————————————————————

La risposta alla nostra mail del 31 Agosto u.s. da parte dell’Ente Parco Nord non è ancora pervenuta, ma da un nostro sopralluogo effettuato presso l’Anfiteatro del Parco medesimo abbiamo constatato che contrariamente a quanto scritto nella prima mail di risposta (impossibilità economica di intervenire per la messa in sicurezza di quanto da noi segnalato )  le anomalie segnalate sono state risolte.      BENE !

 

 

Però la Dirigenza del  Parco Nord ci deve delle spiegazioni riguardo le  modalità e in merito alle comunicazioni contraddittorie pervenute (leggete sotto), che alimentano legittimi “sospetti” su come vengono gestiti gli spazi pubblici dati in concessione alle Associazioni che ne fanno richiesta e le relative modalità di utilizzo: all’Associazione della Comunità del Bangladesh per la Festa di Ferragosto si è provveduto ad affidare l’area dell’Anfiteatro  in precaria sicurezza chiedendo la sottoscrizione di dichiarazione alla stessa della totale assunzione di responsabilità per eventuali incidenti o altro (così viene citato nella mail scritta dal Direttore del Parco Nord) invece a distanza di pochi giorni altre Associazioni invece godranno di un’area sistemata e messa in sicurezza.  Siamo contenti di ciò ma vogliamo capire una volta per tutte chi dispone e decide quando e come intervenire sulle aree che necessitano di messa in sicurezza, vista la comunicazione di pochi giorni prima che escludeva gli interventi per mancanza di fondi…

 

Ci basta ricevere una risposta plausibile.

 

PARCO NORD BANGLA

 

 

31 agosto 2015  –>  mail del 31 agosto 2015 – parco nord anfiteatro

19 agosto 2015 –->    risposta mail parco nord – anfiteatro richiesta di messa in sicurezza

 16 agosto 2015 : mail al Parco Nord :

mail presidenza del parco nord del 16 agosto 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LAGHETTO DI NIGUARDA AL PARCO NORD : COSI’ NON VA ( 2 MORTI ANNEGATI E UN TERZO SALVATO PER IL ROTTO DELLA CUFFIA)

IMG_20150712_182041

FareBicocca@

Abbiamo  ricevuto molte sollecitazioni dai tantissimi cyber lettori che ci  seguono, pertanto   pubblichiamo  le foto pervenute in questi giorni, la questione che ci viene  posta dai nostri lettori,  riguarda la situazione  per la quale  nei pressi del laghetto di Niguarda non sono presenti le Guardie Ecologiche Volontarie ( GEV) del Parco Nord, visto i diversi cartelli presenti che informano  i fruitori dell’area della NON balneabilità delle acque del laghetto , in questi giorni di grande afa è stato preso letteralmente d’assalto dai tantissimi  fruitori italiani e non, molti dei quali non hanno resistito alla voglia e si sono immersi  nelle acque del laghetto,  consapevoli della NON balneabilità delle acque e quindi dei possibili rischi…

Abbiamo appreso, da fonti certe che l’Ente Parco Nord sia in attesa dei risultati delle analisi delle acque prelevate dal laghetto di Niguarda , il responso dei controlli potrebbe anche far decidere all’Ente Parco Nord di rendere balneabile il suddetto bacino lacustre.

Ma siamo sicuri che la scelta di far diventare balneabile il laghetto sia una buona idea???

 

12 agosto 2015 Corriere.it altro morto annegato nel laghetto di Niguarda ( Parco Nord) 

PDF ARTICOLO DEL 9/08/2015 – articolo repubblica 9 agosto 2015- laghetto Niguarda

21 luglio 2015 – Articolo Il Giorno  

Lago Niguarda 21 luglio 2015- il quotidiano il Giorno di Milano

 

 

articolo laghetto niguarda - 2

Leggendo l’articolo 43 del regolamento del Parco Nord  si apprende che tutte queste persone che oggi sono immersi nel laghetto sono …..

 

IMG_20150714_075451_edit

 

il Giorno del 14 Luglio 2015 .  commento del Consigliere di Zona 9

il Giorno del 14 luglio 2015 – lago di niguarda Parco Nord

REGOLAMENTO D’USO DEL PARCO NORD

IMG_20150712_182041

 

 

 

 

 

Art.43- Corsi d’acqua

Nei laghetti e corsi d’acqua è vietato:

– entrare o effettuare la balneazione; – far accedere animali;- pescare;- immettere pesci o ogni altro animale;- buttare cibo o alimenti in genere;

– utilizzare l’acqua per lavare automezzi, indumenti, persone o animali;- gettare oggetti di qualsiasi tipo;- depositare rifiuti o immettere idrocarburi o ogni altra sostanza;- praticare il pattinaggio su ghiaccio;- immettere natanti di qualsiasi tipo;- asportare l’acqua.

 

Presentata Interrogazione in CDZ9 per conoscere ciò che il Comune ha disposto dopo la Delibera che chiedeva l’illuminazione del vialetto che conduce al campo di calcio di Via Cesari.

VIA CESARI

FareBicocca pubblica la mozione presentata Giovedì 4 settembre u.s. presso il CDZ9 e la seguente Interrogazione presentata in  CDZ9 del 23 Ottobre 2014

Il documento   chiede al Comune di Milano e al Parco Nord di attivarsi affinchè vengano  installati dei lampioni per l’ illuminazione del  vialetto di Via Cesari ( Parco Nord-   scuola Cesari ) che conduce al campo di calcio di Via Cesari;  tale richiesta è scaturita dalla necessità di rendere più sicuro e accessibile  il luogo specialmente durante le ore serali invernali, anche perchè la località  è frequentata  da moltissimi bambini e ragazzi.

Più luce =  più sicurezza,

Ecco che allora si auspica che il Cdz9 approvi questa richiesta e che solleciti il Comune di Milano e l’Ente Parco Nord ad intervenire per la “messa in sicurezza ” del luogo.

Giovedì 11 settembre u.s. il Cdz9

HA  APPROVATO

a larga maggioranza la: 

votazione 11 sett 2014 delibera illumionazione campo cesari

p.s. peccato peril puntino rosso in alto a sinistra :-(

il Parco Nord non può presentarsi così!

ingresso parco nord Suzzani

FareBicocca pubblica il botta  e risposta con replica tra un Consigliere di Zona 9 e il Presidente del Parco Nord riguardo la situazione venutasi  a creare negli ultimi tempi riguardo le modalità di  pulizia del Parco Nord in particolare nel fine settimana.

Il Sabato e la Domenica il  Parco Nord attira migliaia di persone da tutto l’hinterland milanese  ed è  naturale che in questi giorni di maggiore affluenza l‘organizzazione del Parco Nord debba  offrire un servizio di raccolta/ svuotamento cestoni più efficiente sia nella qualità che nei numeri dei passaggi affinché  le aree verdi del Parco Nord siano pulite e fruibili per le migliaia di frequentatori che trascorrono nel fine settimana il loro tempo libero al Parco Nord-

ECCO LA CORRISPONDENZA TRA IL CONSIGLIERE DI ZONA 9 CHE DENUNCIA LA SITUAZIONE DI DEGRADO E LA RISPOSTA DEL PRESIDENTE DEL PARCO NORD :

 

 

 

 

 

Degrado e disturbo alla quiete pubblica- articolo pubblicato da ” Il Giorno di Milano” del 9 luglio 2013

degrado

FareBicocca  pubblica il pdf dell’ ‘articolo pubblicato dal quotidiano milanese ” Il Giorno di Milano” in merito alle numerose segnalazioni pervenute dai cittadini e dai tanti comitati di quartieri riguardo la stato di fortissimo degrado dei parchi e giardini milanesi, presi d’assalto al fine settimana da migliaia di Sudamericani che in barba alle norme e alle leggi rendono davvero difficile il riposo notturno ai residenti negli stabili adiacenti le aree verdi da loro occupate.

leggi e scarica l’articolo :

il giorno del 9 luglio 2013

(more…)

Bando per l’ assegnazione di orti in Via Bisnati nel Parco Nord

Il Parco Nord

Farebicocca segnala che martedì 2  Aprile 2013 saranno aperte le iscrizioni per la lista di attesa per le assegnazioni con sorteggio degli appezzamenti disponibili presso il Nucleo Ortivo di Via Bisnati  in Milano.(Parco Nord)

(more…)