Tag Archiv: NEWS

IL MUNICIPIO 9 APPROVA UNA DELIBERA DI GIUNTA CHE SOLLECITA IL COMUNE AD INTERVENIRE CON URGENZA A SGOMBERARE E A METTERE DEFINITIVAMENTE IN SICUREZZA LA SCUOLA MEDIA PAVONI: 10 LUGLIO FINALMENTE scuola” LIBERATA”…

1ed9cbb

FareBicocca@ ha raccolto numerose denunce di cittadini della zona che ci riferiscono di presenze sospette all’interno della scuola Pavoni di Via Benigno Crespi 40,  attualmente chiusa per problemi di ” amianto”.

A riguardo pubblichiamo la mail inoltrata all’Assessore Rozza affinchè disponga immediato  intervento   per  sgomberare la scuola da eventuali occupanti abusivi e alla  messa in sicurezza della struttura scolastica.

e-mail-rozza-del-12-12-16-richiesta-allontanamento-di-ignoti-e-messa-in-sicurezza-della-scuola-pavoni-di-via-b-crespi

Alcuni cittadini hanno riferito che la struttura scolastica sarebbe riscaldata e servita dalla corrente elettrica, questa situazione oltre a generare  costi inutili alla collettività, creerebbe condizioni favorevoli all’occupazione dei locali interni, come di fatto pare sia.

 

Ecco il riscontro della Locale pervenuto il 19/12/2016 

Siamo al corrente della situazione. E’ già stato allertato l’ufficio scuola per intervenire sul plesso scolastico con opere di pulizia e chiusura degli accessi, che impediscano una nuova occupazione dell’immobile. 
Siamo in attesa di conoscere i tempi dell’intervento, per poter provvedere all’allontanamento degli occupanti. Abbiamo già sollecitato gli uffici preposti alla cura dello stabile per definire i tempi

 

20/12/2016 dal quotidiano ” il Giorno di Milano” 

img-20161220-wa003

 

5 FEBBRAIO 2017

5 febbraio 2017 – SCUOLA MEDIA BENIGNO CRESPI – RICHIESTA MESSA IN SICUREZZA – PROBABILI PRESENZE ALL’INTERNO DELLA STESSA

scuola Pavoni pannello Enrico Fermi

RISCONTRO COMUNE 13 FEBBRAIO 2017

riscontro scuola di via Benigno crespi

SCUOLA PAVONI CHIUSA PER AMIANTO –

 

21 Febbraio 2017  – SOLLECITO SGOMBERO SCUOLA E MESSA IN SICUREZZA DEGLI ACCESSI E CANCELLATE

sollecito intervento sgombero e messa in sicurezza Scuola media Pavoni via b. crespi 40

28 FEBB. 2017 RISCONTRO ROZZA – SOLLECITO ASSESSORI ROZZA RABAIOTTI PER SGOMBERO SCUOLA

1 MARZO 2017 RISCONTRO STAFF ASSESSORE RABAIOTTI – SCUOLA PAVONI – 1 MARZO 2017

1 MARZO 2017 RICHIESTA DATA INTERVENTO  ASSESSORE RABAIOTTI –

sollecito riscontro – sgombero struttura scolastica di Via Benigno Crespi 40 – 14 marzo 2017

15 marzo 2017

riscontro Assessore Rabaiotti – scuola Media Pavoni richiesta messa in sicurezza 15 marzo 2017

4 aprile 2017

Dal Quotidiano ” Il Giorno di Milano”

4 aprile 2017 quotidiano Il Giorno di Milano scuola Pavoni e sicurezza

 

8 aprile 2017

FINALMENTE SI E’ AVVIATA LA MESSA IN SICUREZZA DELLA SCUOLA PAVONI ( ma purtroppo è stata rioccupata ) 

3 maggio 2017 segnalazione rioccupazione scuola media PAVONI Via Benigno Crespi 40

17834847_1411179212254004_3343019600909793626_o

16 Maggio 207

Inviato ennesimo sollecito di richiesta di messa in sicurezza della struttura scolastica all’Assessore Rabaiotti…

18451665_1449894298382495_4120782977463583931_o

 

19030479_1473878242650767_7398756705512764719_n

sollecito messa in sicurezza struttura scolastisca Via Benigno Crespi 40 Milano – Scuola media Pavoni 16 maggio 201

sollecito 23 maggio 2017 sgombero scuola Media Pavoni via b. crespi 40

video 23 maggio 2017 – scuola Pavoni Via Benigno Crespi 40 Milano

24 maggio 2017 sollecito ROZZA RABAIOTTI SGOMBERO E MESSA IN SICUREZZA SCUOLA PAVONI VIA BENIGNO CRESPI 40

26 maggio 2017 riscontro assessore Rabaiotti – scuola Pavoni

riscontro 28 giugno 2017 – Assessore Rozza – SCUOLA MEDIA PAVONI

23 maggio 2017 dal quotidiano il ” Giorno di Milano “

18582291_1448498665214290_3168042546621976906_n

6 Giugno 2017 dal Quotidiano ” La Repubblica”

18922619_1470065593032032_7724921914442652841_o

31 maggio 2017    MUNICIPIO 9 

FareBicocca@ informa che giovedì u.s. la Giunta di Municipio ha approvato un delibera che sollecita il Comune di Milano e gli Assessorati competenti a intervenire urgentemente per lo sgombero della struttura scolastica e la sua DEFINITIVA messa in sicurezza.

Il quartiere non può tollerare più questa  condizione di degrado e di  insicurezza che indisturbatamente è presente all’interno della scuola e di conseguenza nel quartiere.

#primadituttolasicurezza 

 

Delibera n.70 del 31-05-2017 – richiesta sgombero e definitiva messa in sicurezza della scuola media Pavoni

27 giugno 2017

dal Quotidiano “il Giorno di Milano ”

19466626_1492336847471573_5748246920595377837_o

3 luglio 2017 –  e-mail ass.rozza questore e prefetto – richiesta di sgombero scuola media pavoni

 

riscontro assessore rabaiotti – 4 luglio 2917 – scuola media Pavoni

e-mail 4 luglio 2017  a ass. rabaiotti –  scuola media Pavoni Via Benigno Crespi

 

10 LUGLIO 2017 

10 luglio 2017 richiesta pattuglie h24 presidio scuola Pavoni

LA POLIZIA DI STATO SGOMBERA LA SCUOLA OCCUPATA !!!

SCUOLA CRESPI

11 LUGLIO 2017 Dal ” IL GIORNO DI MILANO” 

CRESPI

 

 

FINALMENTE LIBERA!!!!!

ma necessità di una bella ripulita !!

MAIL DEL 11 AGOSTO 2017 – RICHIESTA RIMOZIONE RIFIUTI DAL CORTILE E DAL GIARDINO SCUOLA PAVONI VIA BENIGNO CRESPI 4O

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2 4 5

CONCERTI ABUSIVI – COLLINA DEI CILIEGI – CITTADINI INSONNI – SEMPRE LA STESSA STORIA…

collina dei ciliegi ore 19

FareBicocca@ ha ricevuto numerosissime segnalazioni da cittadini ” incazzati neri” per quanto accaduto questa notte ( 23 – 6 -dalle 22.00  alle 7.00 del 24 -6- )  sulla Collina dei Ciliegi.

Come ogni anno senza controlli o presidi i soliti ” figli di papà ” dei collettivi universitari o gruppi similari prendono possesso dei luoghi pubblici e ne dispongono di ciò che vogliono.

I concerti e i rave party sono i loro eventi preferiti e alla faccia dei cittadini che vivono nel quartiere non si accontentano come giusto che sia di fruire delle aree e viverle come fanno tutti i cittadini civili e rispettosi, e non chiedono i permessi e le autorizzazioni necessarie ma  loro  in maniera del tutto autonoma organizzano concerti che durano tutta la notte con il consumo di alcool …( magari pure altro)…

Anche questa notte i cittadini della Bicocca ” nuova” non hanno potuto dormire grazie ai ” capricciosi figli di papà”  che con il loro concerto o rave party  hanno sparato milioni di decibel nell’etere fino alle 7.00 di questa mattina costringendo svegli i cittadini.

I cittadini raccontano di aver contattato la Polizia Locale molte volte ma senza ottenere positivo  riscontro, infatti i  ” figli di papà” hanno potuto continuare il loro ” capriccio ”  musicale fino alle 7.00 di questa mattina senza che nessuno abbia loro  intimato la sospensione  del rave.

Auspico che il Comune di Milano, la Questura ed il Prefetto di Milano prendano in seria considerazione questa grave problematica denunciata da centinaia di cittadini,  e si attivino per contrastare questo modo illegale di  fare musica,  in quanto  il rispetto della quiete pubblica in particolare negli orari notturni  risulta essere un reato di rilevanza penale.

A riguardo si allega e-mail inoltrata alla Segreteria del Questore di Milano 

24 giugno 2017 e-mail segreteria Questore di Milano concerti non autorizzati alla Collina dei Ciliegi

 

30 giugno 2017 

FareBicocca@ informa che venerdì 30 giugno u.s. la Giunta di Municipio 9 ha approvato una proposta di delibera che riguarda la questione dei rave party e dei concerti non autorizzati svolti sulla Collina dei Ciliegi durante il fine settimana.

La delibera municipale  chiede al Sindaco e all’Assessore competente di rendere possibile, visto  la grave situazione di disturbo alla quiete pubblica causata dai rave di prevedere  la dislocazione di un  presidio fisso della Polizia Locale  mirato al contrasto di tali eventi , affinchè la presenza degli Agenti della  Polizia Locale  possa dissuadere  i  tanti ” organizzatori” di rave party notturni / concerti a organzzare eventi come quello svolto  nel fine settimana  ( 23 giugno / 24 giugno ) che ha costretto a rimanere svegli tutta la notte  numerosissimi cittadini residenti nei pressi della località. ( dalle 22.00 alle 7.00)

Si auspica che quanto deliberato venga attuato affinchè sia possibile il rispetto del riposo notturno dei cittadini.

ecco la delibera approvata:

Delibera n. 102-2017 Proposta nr. 2228 collina dei ciliegi

Dalla stampa ” il Giornale di Milano” 3 luglio 2017 

19620197_1499301430108448_3310158323447959076_o

POST PRECEDENTI

 

APRILE 2017 – COLLINA DEI CILIEGI – CONCERTI ABUSIVI

MAGGIO 2016 – RAVE E CONCERTI ABUSIVI

OTTOBRE 2015 – COLLINA DEI CILIEGI – CONCERTI ABUSIVI

OTTOBRE 2014 – COLLINA DEI CILIEGI – RAVE PARTY NON AUTORIZZATI

 

Degrado e insicurezza nell’area verde ( ex comune ora C.d.p.)di V.le Esperia – V.le Suzzani : il Municipio 9 delibera per il riutilizzo temporaneo.

19554054_1497520940286497_2181894813169198618_n

FareBicocca@  informa i cittadini in merito alla richiesta  di riutilizzo temporaneo dell’area verde di Viale Esperie – V.le Suzzani  inserita nella proposta di delibera municipale approvata venerdì 30/06 u.s. dalla Giunta di Municipio 9.

Da un decennio questa area  risulta abbandonata a se stessa : insediamenti di nomadi, abbandono di rifiuti e mancanza di cura e di manutenzione delle recinzioni poste a limitare la proprietà.

L’area verde in oggetto è stata permutata dal Comune di Milano a C.D.P. ( Cassa Depositi e Prestiti ) e pare che per molto altro tempo in quest’area  non saranno realizzate altre opere, in virtù di ciò e della situazioni di grave degrado e abbandono in cui versa l’area il #Municipio 9 ha pensato di avanzare la proposta di un riutilizzo temporaneo dell’area verde restituendo così alla cittadinanza decoro, igiene e sicurezza.

Crediamo che quanto richiesto dalla delibera municipale possa risultare  una proposta di buon senso, tenuto conto che i costi per garantire la sicurezza e il decoro nelle aree delimitate, siano ben più superiori a quelle che servirebbero per rivitalizzare l’area verde e renderla fruibile ai cittadini che vivono la zona.

Ecco la delibera di Giunta di Municipio 9

Delibera n. 103-2017 Proposta nr. 2229 proposte di Riutilizzo  temporaneo dell’ area verde  V.LE ESPERIE – VIALE SUZZANI

 

 

POST PRECEDENTI

DEGRADO E INSICUREZZA – EX MANIFATTURA TABACCHI – GIUGNO 2017

EX MANIFATTURA TABACCHI – MARZO 2017

EX MANIFATTURA TABACCHI – GENNAIO 2017

EX MANIFATTURA TABACCHI – GENNAIO 2016

EX MANIFATTURA TABACCHI – AGOSTO 2014

VIA G.da VELATE : QUANDO I PROBLEMI DIVENTANO UN PROBLEMA RISOLVERLI …

19105997_1471665822897574_2185668957100790409_n

FareBicocca@ riceve  quotidianamente segnalazioni di cittadini che ci informano in merito alla grave situazione di inquinamento ambientale in località Via G. da Velate ( q.re Niguarda) .

Da anni come sapete FareBicocca@ si spende per informare e divulgare tutte le azioni che le Istituzioni hanno intrapreso per contrastare questa micidiale piaga.

Il Municipio 9 qualche mese fa ha approvato una delibera di Giunta che chiedeva ai Settori competenti la posa di telecamere di controllo e delle segnaletica informativa  di divieto di abbandono rifiuti nell’area in questione.

L’Assessore del Comune di Milano nel mese di Aprile 2017 ha effettuato un sopralluogo alla presenza dell’Assessore di Municipio 9 alla Cura del Territorio e al Presidente di Municipio 9 con la presenza di alcuni consiglieri municipali,( si precisa che i rappresentanti del Municipio 9 non era stati invitati ne informati ufficialmente )  la Polizia Ambientale e il Presidente di Cap Holding che ha offerto  totale disponibilità alla  realizzazione e  posa di una sbarra   che inibisca l’accesso ai mezzi non autorizzati.

Ad oggi l’Assessore Granelli non ha informato la  cittadinanza riguardo i modi e tempi con i quali saranno realizzati gli interventi e per tale motivo  i cittadini dell’area sono esasperati  e chiedono ulteriori aggiornamenti.

Un cittadino si è fatto portavoce e ci ha inviato le e-mail con la quale ha chiesto informazione, nota dolente l’Assessore Granelli NON si è mai deganto di rispondergli.  ( come sua abitudine fare anche con gli Assessori municipali e i consiglieri di Municipio) 

Ecco la mail che ha  inoltrato all’Assessore Granelli in merito alla questione Via G.da Velate

E-MAIL DEL CITTADINO ALL’ASSESSORE GRANELLI – ( MAI RISPOSTO)

16 giugno 2017 – e-mail Assessore Granelli per sollecito riscontro.

e-mail 16 giugno 2016 sollecito riscontro al cittadino e richiesta tavolo per accordo tra cap municipio e comune

VIA G.da VELATE : QUANDO I PROBLEMI DIVENTANO UN PROBLEMA RISOLVERLI …

POST PRECEDENTI

VIA DA VELATE E IL SINDACO DI MILANO – DICEMBRE 2016

MUNICIPIO 9 DELIBERE ANTI DEGRADO – MARZO 2017

FALLIMENTO DELL’ AMMINISTRAZIONE COMUNALE IN VIA G.DA VELATE – APRILE 2016

 

VIA SAN GLICERIO ( BICOCCA) E VIA IMBONATI ( MACIACHINI) : IL MUNICIPIO 9 DELIBERA GARANTIRE LA SICUREZZA STRADALE …

images

FareBicocca@ informa che in data 15 giugno 2017 LA GIUNTA DI MUNICIPIO 9 ha deliberato su due questioni relative alla sicurezza stradale, entrambi precedentemente  sollecitate agli Uffici preposti ma ad oggi mai prese in carico. ( no riscontro – Assessore Granelli)

Pertanto a  seguito di numerose segnalazioni pervenute via e-mail  riguardo le problematiche di Via San Glicerio e Via Imbonati la Giunta di Municipio ha  proposte e approvato due delibere mirate alle problematiche e ividenziate dai cittadini.

ecco le delibere :

Delibera n. 89-2017 san Glicerio sicurezza stradale 

via San Glicerio

ob_9e6d16_via-san-glicerio

Delibera n. 90-2017 via imbonati 2 segnaletica di sicurezza scuola d’infanzia

VIA IMBONATI

IL MUNICIPIO 9 in VILLA LITTA con IL CAPITANO ” ALFA” – UNA SERATA DA NON PERDERE …

LOCANDINA-def-def

FareBicocca@ informa i cittadini del Municipio 9 che Mercoledì  14 giugno p.v. alle ore 21.00 presso la SALA DELLE ARTI della Biblioteca di VILLA LITTA in V.le Affori 21, Milano si svolgerà uno straordinario evento :

IL Comandante Alfa ( coo – fondatore dei GIS Gruppo Intervento Speciale dei Carabinieri) presenterà il suo libro ” IO VIVO NELL’OMBRA”

Considerato il valore  umano  dell’ospite si invita la cittadinanza a partecipare numerosa.

LOCANDINA-def-def

 

18664151_10212635103142330_4520408505807327783_n

 

IO VIVO NELL’OMBRA – CAPITANO ALFA

 

 

IL MUNICIPIO 9 DELIBERA CONTRO IL DEGRADO E IL DISTURBO DELLA QUIETE PUBBLICA NOTTURNA NELLE AREE VERDI …

IMPIANTO-STEREO-VIALE-BERBERA1

FareBicocca@ informa i cittadini che in data 24 maggio u.s. la Giunta di Municipio 9  ha approvato una delibera che sollecita l’Assessore alla Sicurezza del Comune di Milano ad istituire un Nucleo di Agenti di Polizia Locale da adibire al controllo e al presidio delle aree verdi prese da assalto per lo più da folti gruppi di persone di origine sudamericana che ogni fine settimana costringe numerosissime persone a perdere il proprio  riposo per via delle feste musicali con consumo esagerato di bevande alcoliche ( volume altissimo) organizzate in aree verdi anche in prossimità di stabili densamente popolati.

Da anni purtroppo la questione è stata seriamente sottovalutata e questo ha permesso la degenerazione e la cronicizzazione del fenomeno che oggi si può definire vera e propria EMERGENZA.

Solo con una seria politica di controlli e di interventi  di presidio sulle aree frequentate e occupate dai ” disturbatori notturni” si potrà  dissuadere gli stessi a comportarsi in questo modo;  è indispensabile la creazione di un nucleo ad hoc per rispondere a questa problematica che ogni fine settimana coinvolge un altissimo numero di persone –  si parla di centinaia di richieste di intervento per disturbo alla quiete pubblica inviate alla centrale Operativa di Via Beccaria riceve nei giorni del fine settimana.

Ecco il testo della delibera approvata dalla Giunta di MUNICIPIO 9 

Delibera n. 69-2017 richiesta istituzione nucleo agenti polizia locale per contrasto degrado e disturbo quiete pubblica aree verdi territorio municipio 9

 

 

 

Via Arezzo 7 : è bene prevenire il pericolo prima che sia troppo tardi …

IMG_20160325_070213

@FareBicocca pubblica la e-mail inviata da un consigliere di Zona 9 alla Polizia Locale e ai Settori competenti del Comune di Milano in merito al pericolo segnalato da moltissimi cittadini del quartiere che percorrono la Via Arezzo.

All’altezza del civico 7 è ubicato un supermercato di generi alimentari molto frequentato anche da persone di fuori quartiere, da qualche mese la proprietà ha effettuato delle modifiche tra le quali l’allargamento dello scivolo di ingresso/ uscita del parcheggio sotterraneo.

DISSUASORI 30Km

I cittadini della zona ci hanno informato riguardo il pericolo per i pedoni in transito sul marciapiede , per tale motivo è stata inviata richiesta di installazione  di una castellana come  dissuasore  di velocità affinchè le auto in entrata ed in uscita dal parcheggio siano costrette ad un passaggio  lento e quindi più sicuro e meno pericoloso.

 

3/05/2015  ECCOLI !!!

#CHILADURALAVINCE!!

arezzo 7

ecco la mail inviata :

 

Post correlati precedenti

parcheggi selvaggi via AREZZO – NOVEMBRE 2015

SICUREZZA STRADALE INCROCIO V.LE SUZZANI – VIA THOMAS MANN – VIA SAN MINIATO …

20170413_192852

FareBicocca@ riprende un argomento  già trattato qualche tempo addietro : la questione sicurezza all’incrocio nei pressi di attraversamenti pedonali   in direzione delle scuole ( materna elementare e media ) di Via Thomas Mann, in questo punto della carreggiata accadono spesso incidenti in quanto la visuale per le auto che fuoriescono  da Via San Miniato  è molto  ridotta   causa  la presenza di altre automobili  in sosta che impediscono una corretta visuale.

Si è  inoltre chiesto anche di posizionare dei cartelli segnaletici affinché possano risultare di avvertimento   alle automobili che percorrono questo tratto di  Viale Suzzani ed indurle a moderare la loro velocità. ( visto la presenza di attraversamenti  pedonali e scuole)

Si allegano la e-mail inoltrata dall’Assessore municipale e il riscontro della Polizia Locale del Comando di Via Livigno

16 febbraio 2017 – richiesta segnaletica incrocio prossimità scuola Sandro Pertini

 11 APRILE 2017 riscontro POLIZIA LOCALE LAVORI STRADALI

 

POST PRECEDENTI

NOVEMBRE 2015 – SICUREZZA INCROCIO SUZZANI – SAN MINIATO – THOMAS MANN

Viale Suzzani 221 ( Esselunga) un pericolo stradale che il Comune ignora da anni…

viale-Suzzani-Esselunga-150x150

@FareBicocca informa che la questione relativa al  pericolo stradale causato  dalle aree di sosta  a pagamento presenti ai lati   dell’uscita e dell’accesso al  supermercato Esselunga di V.le Suzzani 221 non sono ancora stati rimossi dall’Amministrazione comunale.

Sono state deliberate nel corso della scorsa consigliatura del CDZ9 diverse delibere che sollecitavano l’Assessorato competente alla rimozione degli spazi di sosta a pagamento per motivi di sicurezza stradale,  ma ad oggi il pericolo è ancora presente.

Per tale motivo è stata inoltrata al nuovo Assessore Granelli una mail con la quale si invita il Suo Assessorato  a considerare la pericolosità degli spazi riservati alla sosta a pagamento e a provvedere alla loro cancellazione.

Sono numerosissime le mail dei cittadini   che segnalano la grave situazione di pericolo che incontrano tutte le volte che si apprestano ad uscire dal parcheggio di Esselunga,  causa la  presenza di automobili parcheggiate a lato dell’uscita che  impediscono a quelle in uscita  una corretta visuale costringendole  ad avanzare pericolosamente  fino alla mezzaria della carreggiata per accertarsi delle macchine in arrivo sul viale Suzzani per poi inserirsi sul viale.

Si spera che il nuovo Assessore abbia più buon senso del precedente e disponga la cancellazione degli spazi sosta che causano pericolo. 

 

ecco la mail inoltrata a Granelli :

1-novembre-2016-pericolo-ingressi-uscite-parcheggio-esselunga-viale-suzzani

 

SOLLECITO RISCONTRO   – 2 DICEMBRE 2016 

sollecito-riscontro-pericolo-suzzani-esselunga

 

28 FEBBRAIO 2017 – SOLLECITO DEL SOLLECITO RISCONTRO ASSESSORE GRANELLI

SOLLECITO RISCONTRO PERICOLOSITA’ VIALE SUZZANI ALTEZZA ESSELUNGA

Post precedenti

STRISCE BLU VIALE SUZZANI 221 – MARAN DECIDE DI NON INTERVENIRE

PARCHEGGIO SUPERMERCATO ESSELUNGA ESTERNO VIALE SUZZANI 221 – PERICOLO STRADALE