Degrado e paura nelle Aree verdi di P.le Maciachini – Via Populonia – Via Stelvio/ Via P.Bassi : URGE INTERVENIRE!!!

img_20161010_160633-1

FareBicocca@ denuncia da tempo situazioni di grave degrado e di forte  preoccupazione riguardo la sicurezza di molte  aree verdi presenti sul territorio di ZONA 9.

Molte delle segnalazioni che  pervengono alla nostra attenzione riguardano la zona di P.le Maciachini , Via Dino Villani l’area verde e lo spazio giochi di Via Populonia e il giardino comunale di Via Stelvio/ Via P.Bassi.

Queste aree verdi di proprietà del Comune di Milano sono divenute oramai  punti di bivacco per nomadi, presunti profughi e altro,  che, utilizzano le stesse in modo incivile e indecoroso: abbandonando rifiuti, bottiglie di vetro, cartoni, lettini, brande, resti di alimenti, rifiuti organici, insomma si può trovare di tutto ed in qualsiasi ora del giorno e della notte.

Le aree verdi menzionate risultano scarsamente  sorvegliate e poco presidiate dalle Forze dell’Ordine,  e quindi facilmente  frequentate  da  spacciatori e malintenzionati.

I cittadini del quartiere lamentano, oltre al dilagante  degrado ambientale e al mancato rispetto per il decoro urbano, anche  la questione relativa al rispetto  della  quiete pubblica, specialmente nelle ore notturne.

Tutte queste situazioni  generano nei cittadino un senso di mortificazione e di impotenza che NON incoraggia e stimola la frequentazione del luogo, che è un BENE comune da rispettare e salvaguardare.

A riguardo pubblichiamo la mail inoltrata dall’Assessore alla Sicurezza del Municipio 9 all’Assessore del Comune di Milano affinchè si possa  generare una  collaborazione sinergica  con le Polizie,  i Cittadini e le Istituzioni tutte, al fine  di attivare importanti e concreti interventi atti a contrastare con tutti i mezzi possibili questo spaventoso  degrado dilagante. 

mail all’Assessore Rozza – 31 luglio 2016 degrado e paura aree verdi comunali p.le  Maciachini – Dino Villani – Populonia- Stelvio P. Bassi

12 Agosto 2016 pervenuto riscontro da parte dell’Assessore comunale :

riscontro ROZZA degrado parchi e giardini zona Maciachini

 

29 – agosto 2016 

FareBicocca@ ha raccolto numerosissime  segnalazioni e reclami di cittadini stanchi ed esasperati del rumore e del disturbo alla quiete pubblica che durante il fine settimana viene provocato  da centinaia di persone di origine sudamericana che si ritrova nella struttura coperta vicino ai giardinetti di P.le Maciachini.

… ecco la mail inoltrata all’Assessore competente.

 P.lemaciachini disturbo alla quiete pubblica 

riscontro Assessore Sicurezza  disturbo quiete pubblica P.le Maciachini 30 agosto 16

 

11 OTTOBRE 2016 

9-ottobre-2016-maciachini

 

post precedenti:

AREA GIOCHI BIMBI VIA POPULONIA – LUGLIO 2016

 

 

 14-11-2016 Area P.le Maciachini : disturbo alla quiete pubblica 

14-0ttobre-2016-mail-segnalazione-disturbo-alla-quiete-pubblica-p-le-maciachini

piazza-maciachini

 

15 Dicembre 2016 

DEGRADO – INSICUREZZA E PRESENZA DI CAMPER NON AUTPRIZZATI VIA P.BASSI/ VIALE STELVIO

15-dicembre-2016-camper-e-degrado-prossimita-giardini-di-via-p-bassi-via-stelvio

RISCONTRO ASSESSORE ROZZA del 22 dicembre 2016 

22-dicembre-2016-riscontro-rozza-degrado-e-camper-non-autorizzati-via-p-bassi-v-le-stelvio

ANCHE L’EX LICEO OMERO E’ STATO OCCUPATO … RISTABILIRE LA LEGALITA’ E’ UN DOVERE !!!

BRUZZANO OMERO

@Farebicocca informa che in data 30 maggio 2018   è stato occupato abusivamente l’ex liceo Omero di Via Del Volga nel quartiere Bruzzano.

Si tratta del centro sociale RI- MAKE   sgomberato dalle Forze dell’ordine  dallo stabile di Via Astesani ( ex BNL ) che nel pomeriggio della stessa giornata ha occupato abusivamente lo stabile scolastico in disuso  ex Liceo OMERO nel q.re di Bruzzano.

Le Forze dell’Ordine  e gli Organi competenti non sono intervenuti per sgomberare gli occupanti dalla struttura scolastica che pare risulti  proprietà di Citta Metropolitana ( Sindaco SALA).

Il Municipio 9 ha con alcune delibere di Giunta richiesto al Comune e agli Assessorati competenti richiesto la presa in carico di alcuni spazi dell’ex liceo per incrementare l’offerta dei luoghi per l’aggregazione giovanile e non e per rispondere alle esigenze di tante associazioni presenti sul territorio desiderose di attivare servizi e azioni culturali /  sociali a beneficio della cittadinanza.

Il Municipio 9 ha immediatamente inviato agli Organi competenti ( Sindaco Sala – Questore Milano – Prefetto e alle Forze dell’ordine ) la richiesta di sgombero della struttura occupata abusivamente, azione importantissima per ribadire che la LEGALITA’ non può rimanere solo uno sterile  slogan, ma deve trovare reale  attuazione; in questa situazione ancor più che mai …

cropped-34034002_10215968996281077_3151873638639075328_n

 

Ecco le comunicazioni inoltrate agli organi competenti per richiedere lo sgombero della struttura di Via Del Volga:

 

30 maggio 2018 richiesta sgombero ex liceo OMERO

Ma ad oggi nessun riscontro è pervenuto …

 

IMG_20180601_155546_323 IMG_20180531_103829_826

12 LUGLIO 2018 DAL ” IL GIORNALE MILANO” 

il giornale del 12 luglio 2018

05/07/2018 Interrogazione comunale urgente : 

E Ora il Sindaco Sala ci risponda !!!

 

20180704_212545

 

9 LUGLIO 2018 – RISCONTRO INTERROGAZIONE ASSESSORE SCAVUZZO :

 

 

20180714_175450

RISCONTRO INTERROGAZIONE CITTA’  METROPOLITANA  20 AGOSTO 2018 

CITTA METROPOLITANA 2 RISCONTRO CITTA' METROPOLITANA - OCCUPAZIONE LICEO OMERO

INTERROGAZIONE COMUNALE 28 AGOSTO 2018

INTERROGAZIONE BASTONI LICEO OMERO

20181009_082405

Risposta assessore Scavuzzo.pdf LICEO OMERO

 

COMUNICATO BASTONI OMERO

 

 

20/09/2018

 

Il Consiglio di Municipio 9 delibera il parere  alla proposta di assegnazione dell’ex Liceo Omero da parte del Comune di Milano –

l’ex Liceo Omero è ANCORA occupato abusivamente da fine maggio u.s.

 

ECCO LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI MUNICIPIO 9 

20/09/2018

delibera parere in merito alla proposta di assegnazione ex Liceo Omero

 

 

 

Dalla stampa alcuni articoli che trattano la questione :

CORRIERE DELLA SERA

IL GIORNO DI MILANO

LA REPUBBLICA

LIBERO DI MILANO

MILANO NEWS

IL GIORNALE DI MILANO

ANSA MILANO

 

 

ri - make

BRUZZANO OMERO OMERO 2 OMERO 3

 

19 MAGGIO 2018

DELIBERA DI GIUNTA DI MUNICIPIO 9 PER SGOMBERO EX LICEO ” OMERO” VIA DEL VOLGA 4 – Q.RE BRUZZANO – MILANO

delibera di municipio 9 sgombero Scuola Omero Via del Volga Milano q.re Bruzzano

delibera di giunta di municipio 9 per la richiesta di sgombero immobili comunali e privati occupati abusivamente sul municipio 9

 

20 agosto 2018 il Quotidiano ” Il Giornale di Milano” parla dell’Omero 

20180820_094115 20180820_094028

EX LICEO OMERO – BRUZZANO – NOVITA’

 

PIAZZALE LUGANO ( AREA VERDE) QUI LA LEGGE NON ESISTE !!! IL MUNICIPIO 9 DELIBERA PER IL RIPRISTINO DEL DECORO …

20180623_210427

@FareBicocca segnala una situazione che da circa 1 anno crea gravi problemi di degrado e di disturbo alla quiete pubblica ai residenti che vivono nelle adiacenze dell’area verde di Piazzale Lugano.

I cittadini della zona sono esasperati  per la situazione di degrado e di disturbo e delusi per l’inadeguatezza degli Organi competenti e della Polizia Locale che,  anche se contattata non interviene con efficacia e tempestività.

Purtroppo,   visto anche l’atteggiamento  esageratamente permissivo e tollerante dell’Amministrazione comunale e di chi dovrebbe far rispettare le norme vigenti in materia di uso del verde e del rispetto al riposo notturno , la situazione è divenuta insostenibile per via del numero delle persone  (di origine sudamericana)  che occupano  l’area verde dalle prime ore del pomeriggio fino alle prime ore della mattina consumando cibi, bevande alcoliche e generando notevole disturbo con la diffusione di musica ad altissimo volume, rendendo  impossibile il riposo di tantissime famiglie che non possono e NON VOGLIONO  più tollerare una situazione del genere.

 

 

alla mattina dopo ecco …

 

Il Municipio 9 ha preso a cuore la situazione denunciata da un gruppo di cittadini, i quali  durante una seduta di Consiglio di Municipio hanno esposto e raccontato quanto accade nell’area verde di Piazzale Lugano, la loro preoccupazione e la delusione per  come gli Organi competenti stiano sottovalutando il problema di degrado ambientale, di ordine pubblico e di disturbo alla quiete pubblica causato nella suddetta località.

Ecco la e-mail inoltrate ( 12 e 23 giugno 2018) all’Assessore alla sicurezza del Comune  di Milano e a tutti gli Organi competenti la sicurezza cittadina :

12 e 23  GIUGNO 2018 RICHIESTA INTERVENTO DELLE FORZE DELL’ORDINE PRESSO AREA VERDE DI PIAZZALE LUGANO  per ristabilire l’ ORDINE PUBBLICO LA QUIETE PUBBLICA E  IL DECORO URBANO 

 

IN DATA 29 GIUGNO 2018 LA GIUNTA DI MUNICIPIO 9 DELIBERA PER ATTIVARE AZIONE CONTRO IL DEGRADO E IL DISTURBO ALLA QUIETE PUBBLICA NELL’AREA VERDE DI P.LE LUGANO  :

Delibera n. 113-2018  contro il degrado e il disturbo alla quiete pubblico P.le Lugano

 

Delibera n. 160-2018. chiusura AREA VERDE PIAZZALE LUGANO pdf

 

Ora attendiamo un riscontro dal Comune di Milano e il conseguente intervento presso l’area di Piazzale Lugano.

 

Dal 03/07/2018 dal quotidiano ” Il Giorno di Milano ” 

piazza Lugano 2018

IMG-20180703-WA0011

 

dal quotidiano LIBERO del 7 luglio 2018

36726564_1882943985077522_3544300720255664128_o 36743692_1882944045077516_7752277778707251200_o 36763961_1882944101744177_4986872942404042752_o 36726911_1882943905077530_3116028812249268224_o

DEGRADO IN PIAZZA LUGANO ( DI FRONTE ALL’HOTEL SUNFLOWER

 

 5 luglio 2018 richiesta intervento forze dell’ordine per contrasto degrado e nomadi

 

post correlati 

municipio 9 e delibera anti degrado e anti disturbo alla quiete pubblica durante le ore notturne nelle are verdi

 

23 SETTEMBRE – Quotidiano Libero MILANO 

 

quotidiano LIBERO di Milano -

Via Vidali e la questione passaggio pedonale negato ai cittadini di Prato Centenaro

42394642_2002767269761859_2119111880021639168_n
 QUESTIONE VIA VIDALI 
Dal mese di luglio i cancelli di Via Vidali limitano e vietano l’accesso ai residenti del q.re Prato Centenaro  che devono raggiungere via Cino da Pistoia da  Viale Suzzani o viceversa, da 50 anni questa area oggi completamente chiusa era destinata al passaggio pedonale in quanto via pubblica, data in locazione dal Comune al condominio La Vetta.
Per motivi di sicurezza  il Condominio avrebbe deciso di chiudere e vietare il passaggio pedonale a tutti i cittadini che  residono al di fuori del condominio.
Una scelta questa che ha turbato la comunità di Prato Centenaro,  che non si dà pace per i tanti disagi che questa scelta ha generato :  infatti quel passaggio pedonale costituiva una sorta di “scorciatoia”  per chi doveva  raggiungere le due strade ( Suzzani e Cino da Pistoia ) senza fare il giro dell’ isolato Gli anziani e i bambini i più colpiti.
Ed ecco che il Municipi 9 si è  immediatamente  attivato richiedendo copia del contratto per approfondire e comprendere le modalità e gli accordi siglati tra Comune e Condominio.
Assodato che si è in presenza di un “abuso” da parte del Condominio ” La Vetta”  il Municipio 9 ha iniziato  a sollecitare il Settore del Demanio e l’assessore competente che  vistosi assediato dalle lamentele e dalle richieste  ha convocato in data 20 settemebre u.s.   i rappresentanti presso la sua Direzione al fine di  cercare una soluzione al problema.
Il 3 di Agosto il Comune di Milano a seguito di esposto presentato da un cittadino di Prato ha inoltrato formale diffida al Condominio la Vetta affinché procedere immediatamente alla rimozione degli impedimenti atti a impedire il passaggio ( apertura cancelli)
Il Comune di Milano in un incontro di pochi giorni fa ha presentato ai rappresentanti del condominio le due opzioni che dovranno essere attuate, lasciando la possibilità al Condominio di poter deliberare in assemblea :
  1. La prima che il Condominio apra il passaggio pedonale nelle otre diurne con la possibilità di chiuderli durante la notte. 
  2. La seconda nel caso di rifiuto  l’annullamento del contratto di locazione da parte del Comune di Milano 
  3. apertura immediata dei passaggi pedonali.

Ad oggi purtroppo gli inviti e le disposizioni date dal Comune sono state disattese dal Condominio e la questione si fa più tesa, si spera che in questi giorni il Condominio proceda all’apertura dei cancelli.

 

PRIMO riscontro Tasca – Via Vidali

BOTTA E RISPOSTA ASS. TASCA E ASS PELLEGRINI

riscontro per questione VIDALI 3 OTTOBRE 2018

 

DELIBERA DEL CONSIGLIO DI MUNICIPIO 9 

Delibera consiglio municipio 9 passaggio via Vidali

Parrebbe che il Condominio abbia deliberato per recedere dal contratto di locazione.

Ma ad oggi la chiusura dei cancelli permane. 

41954979_1968812236516261_6089242346929520640_n

 

 

 

 

 

25 settembre 2018 il giorno del 25 settembre 2018

E…STATE 2018 IN MUNICIPIO 9…

Anche nell’area parcheggio di Via Ettore Majorna ang. Giovanni D’Anzi il Municipio 9 delibera la richiesta delle sbarre anti intrusione camper e roulotte

images

Il Municipio 9 a seguito di numerose segnalazioni pervenute dai cittadini e dai consiglieri di Municipio 9 in data 29 giugno u.s. ha deliberato la proposta di delibera con la richiesta di installare le barriere anti intrusione per camper e roulotte nell’area parcheggio posta in Via Ettore Majorana ang. Via G. D’Anzi…

Ecco la delibera di Municipio 9 

Delibera n. 112-2018 richiesta installazione barriere anti intrusione area parcheggio via Majorana via g. D’anzi

 

Villa Vegan : 20 anni di occupazione abusiva, ma le Istituzioni che fanno?

villa-vegan

FareBicocca@  affronta la    ” ventennale” questione dell’ occupazione abusiva di  Villa Vegan di proprietà comunale sita in   Via Litta Modignani 66 a Milano nel quartiere Comasina.

La struttura comunale è da anni sede e ritrovo di gruppi di anarchici che utilizzano il bene comune a loro uso e consumo.

La cittadinanza ha più volte richiesto l’intervento delle Istituzioni affinchè il bene comune fosse  restituito alla comunità e i suoi spazi  messi  a disposizione alle  Associazioni e ai Comitati cittadini presenti in Zona   per la realizzazione di  attività aggregative a  scopi sociali e culturali.

Purtroppo l’immobilismo delle Amministrazioni Comunali e la paura  di poter generare  disordini sociali e tensioni alla  sicurezza pubblica  ha di fatto permesso di  accettare  che l’occupazione abusiva di  Villa Vegan  divenisse  una  situazione normale …

La proprietà comunale DEVE  rientrare  in pieno possesso del Comune di Milano, il quale potrà e dovrà  “rivitalizzare”  la struttura per restituire   alla cittadinanza gli  spazi comuni  o come realizzato per  altre strutture pensare a dei bandi pubblici di assegnazione spazi comunali  con finalità culturali e sociali …

A distanza di tanti anni è arrivata  l’ora di ripristinare la LEGALITA’

 

Ecco la e-mail inoltrata agli Assessori competenti del Comune di Milano:

4-gennaio-2017-occupazione-villa-vegan-via-litta-modignani-66-milano

 

20 Gennaio 2017 

sollecito sgombero Villa Vegan via Litta Modignani 66

Attendiamo i riscontri …

23 Gennaio 2017 

Riscontro Assessore Rozza  – Il Comune di Milano “scarica”  la responsabilità del mancato  SGOMBERO della Villa Vegan alla Questura …

riscontro Assessore Rozza occupazione villa Vegan Via Litta Modignani 66

Già 10 anni fa la ” il Giornale” scriveva sulla questione ma … 

http://www.informa-azione.info/milano_villa_occupata_minacce_di_sgombero_dalle_pagine_de_il_giornale

 

Dalla stampa :

5 gennaio 2017 dal quotidiano ” il Giorno di Milano”

articolo-del-5-gennaio-2017-il-giorno-di-milano

5 gennaio 2017 dal blog il giornale.it

 

19 GIUGNO 2018  DELIBERA PER SGOMBERO IMMOBILI OCCUPATI ABUSIVAMENTE NEL TERRITORIO DEL MUNICIPIO 9 

delibera di giunta di municipio 9 per la richiesta di sgombero immobili comunali e privati –  municipio 9

 

 IL BLOG 

villavegansquat.noblogs.org

 

 

Area parcheggio di Via Villani e Via Murat – stop a camper e nomadi …

camoper in via villani (1)

FareBicocca@ riporta  una situazione da tempo divenuta cronica nell’area parcheggio di Via Villani 3 – area utilizzata per parcheggiare camper o roulotte di nomadi dove spesso si verificano furti e movimenti illegali.

A  seguito di diversi sopralluoghi effettuati da alcuni consiglieri del Municipio 9 l’Assessore alla Sicurezza del Municipio 9 ha inoltrato richiesta  di intervento alla Polizia Locale scrivendo direttamente all’Assessore comunale con medesima delega.

ecco la e-mail inoltrata

16 MARZO 2018 RICHIESTA ALLONTANAMENTO CAMPER ROULOTTE NOMADI VIA VILLANI

 

DELIBERA MUNICIPIO 9        21 – MARZO 2018 

DELIBERA n. 33-2018 richiesta barriere dissuasori via villani

 

 

delibera per Via Murat

 Delibera n. 190-2017 richiesta ordinanza incontingibile per problemi di degrado

 

RISCONTRO COMUNE 11 GIUGNO 2018 

riscontro comune installazione portali anti intrusione in via murat via villani 11 giugno 2018

CAMPER, NOMADI, DEGRADO E INSICUREZZA I CITTADINI DI VIA MURAT SONO ESASPERATI …

download (1)

FareBicocca@ ha raccolto in questi giorni le lamentele e le segnalazioni dei cittadini di Via Murat esasperati per la condizione di estremo degrado, sporcizia ed insicurezza in cui verte l’area  parcheggio adiacente l’Hotel Contessa Jolanda in Via Murat, la località  in questione è cronicamente occupata da un folto numero di nomadi e dai loro 3/4 camper che rendono la vita difficile al quartiere.

Gli abitanti hanno più volte segnalato la situazione agli Organi competenti senza però ottenere i risultati sperati.

Quest’oggi i residenti hanno raggiunto l’ assessore alla sicurezza del municipio9 che ha immediatamente inoltrato richiesta di intervento alla Polizia Locale con la richiesta di fornire  parere tecnico al fine di deliberare l’installazione di  portali  anti intrusione all’ingresso dell’area parcheggio di Via Murat. ( come fatto per l’area parcheggio del cimitero di Bruzzano ) così da impedirne l’accesso ai mezzi non autorizzati.

ecco la e-mail inoltrata al Comandante della Polizia Locale del Comune di Milano

richiesta di parere per installazione portali anti camper via murat 29 9 17

via murat – nomadi e degrado 2 ottobre 2017

5 ottobre 17 – segnalazione degrado via Murat

download (1)

11/10/2017 

e-mail al Sindaco  per richiesta intervento urgente a tutela della salute pubblica 

 

DELIBERA DI MUNICIPIO 9 

24/10/2017, 

Milano.

In data 24 Ottobre u.s. la Giunta di Municipio 9 ha approvato una delibera con oggetto ” Proposte per il contrasto del fenomeno del bivacco e del degrado esercitato nell’area di Via Murat nei pressi dell’Hotel Principessa Clotilde – richiesta di ordinanze contingibili e urgenti

Il documento delibera di richiedere agli Organi competenti in materia di sicurezza ed, in caso di necessità, ricorrendo i presupposti, anche al SINDACO di Milano, in forza dei poteri conferitigli dal decreto ministeriale in materia di sicurezza con legge del 20/02/2017 , di contrastare l’oramai radicato fenomeno del bivacco e garantire la sicurezza e il decoro urbano alla cittadinanza, adottando un’ordinanza contingibile e urgente.

E ORA IL SINDACO DI MILANO AGISCA A GARANZIA DELL’IGIENE E DEL DECORO URBANO 

CONSULTAZIONE DELIBERE ALBO PRETORIO COMUNE DI MILANO

Delibera n. 190-2017 richiesta ordinanza incontingibile per problemi di degrado

29 ottobre 2017 dal Quotidiano ” La Repubblica ” 

22904772_1607461279292462_7695610725607250028_o

13 ottobre 2017 – dal quotidiano milanese ” Il Giorno di Milano”

via murat 13 ottobre 2017 - il Giorno di Milano

 

IMG-20170929-WA0022 IMG-20170929-WA0023 IMG-20170929-WA0024 IMG-20170929-WA0033 IMG-20170929-WA0037

8 NOVEMBRE 2017 –

IL Consigliere comunale MASSIMILIANO BASTONI visto il persistere della situazione di degrado nell’area di Via Murat e della mancanza di risposte da parte del Comune di Milano anche a seguito della Delibera municipale per DASPO sicurezza e allontanamento dei nomadi dalle aree occupate e gravemente degradate –

8 novembre 2017 – interrogazione bivacchi e degrado in Via Murat

23376221_1617153258323264_2817731402259837172_n

5 dicembre 2017

riscontro rozza interrogazione murat

 

RISCONTRO  COMUNE DI MILANO – SICUREZZA VIA MURAT 27 DICEMBRE 2017 

27 dicembre 2017 riscontro richiesta di sgombero nomandi da Via Murat.pdf 1

 

FEBBRAIO 2018 RICHIESTA INTERVENTO SGOMBERO NOMADI AREA VIA MURAT

RISCONTRO COMUNE DI MILANO 26 FEBBRAIO 2018 – NOMADI IN VIA MURAT

 

5 APRILE 2018 –

NUOVO SOLLECITO AL COMUNE DI MILANO PER RIPRISTINARE LA CONDIZIONE DI LEGALITA’ NELL’AREA DI VIA MURAT 

download (1)

5 aprile 2018 – sollecito intervento di sgombero dell’area di Via Murat

 

 

20 APRILE 2018 

#primadituttolasicurezza

LE FF.OO INTERVENGONO SU VIA MURAT

 

4 MAGGIO 2018 

riscontro assessore Sicurezza Comune di Milano in risposta al  sollecito inoltrato dall’ Assessore  sicurezza  Municipio 9 – questione Rom via Murat

 

10 Maggio 2018

Dal Quotidiano ” Il Giornale” di Milano

rom e degrado

32130317_1808067432565178_3184273415926185984_n 32253621_1808067389231849_1793063552324468736_n

 

WP_20180420_09_21_43_Pro IMG_9264 2 IMG_9264

 

RISCONTRO COMUNE  11 06 2018 

riscontro comune installazione portali anti intrusione in via murat via villani 11 giugno 2018

Area parcheggio di Via Giuditta Pasta : il Municipio 9 ha chiesto i portali anti intrusione –

bruzzano 2

FareBicocca@  informa che a seguito di numerosi sollecitazioni da parte dei cittadini residenti nel q.re Bruzzano ; esasperati per il degrado e la presenza continuata di nomadi con i loro camper e roulotte nell’area parcheggio di Via Giuditta Pasta / Via Vincenzo da Seregno ,  il #Municipio9   ha approvato una delibera municipale  per  l’ installazione di barriere anti intrusione per  l’accesso a camper e roulotte  –  già per altro  installate nel  parcheggio del cimitero di Bruzzano –

cittadini impegnati + politica buona = risultati

Ecco la delibera di Municipio 9 :

Delibera n. 191-2017 installazione portali area parcheggio via g. pasta – Via V. Seregno

 

2 Marzo 2018 

FINALMENTE!!!

A seguito di alcuni solleciti inoltrati all’attenzione degli Assessori Comunali competenti inoltrati dall’Assessore alla Sicurezza del Municipio 9 e da alcuni cittadini degli stabili di Via Giuditta Pasta e di Via Vincenzo da Seregno finalmente è stata presa in considerazione la delibera approvata dalla Giunta di Municipio 9 che chiedeva l’installazione di due portali anti intrusione per impedire l’accesso a camper e roulotte; da diversi anni i cittadini reclamavano per quell’area parcheggio maggiore sicurezza e pulizia visto il quotidiano via vai di camper e roulotte.

Ecco l’ultima e-mail inoltrata dall’Assessore del Municipio 9 e il riscontro pervenuto oggi che conferma  l’intervento di posa  dei portali anti intrusione :

2 03 2018 riscontro del  Comune alla richiesta  del Municipio9 di installazione portale anti intrusione area parcheggio Via Giuditta Pasta – Via Vincenzo da Seregno

 

8 Maggio 2018  

dalla Stampa ” Il Giorno”

31958600_1805877342784187_8498383936701857792_o

 

 

POST PRECEDENTI CORRELATI

 

MAGGIO 2017 – CIMITERO BRUZZANO – VIALE BERBERA – VIA RACCONIGI

GIUGNO 2016 – CIMITERO DI BRUZZANO

SETTEMBRE 2017 – PISCINA SUZZANI -LARGO PADRI COMBONIANI

 

31 MAGGIO 2018

FINALMENTE L’AREA DI VIA GIUDITTA PASTA – VIA VINCENZO DA SEREGNO  E’ AL SICURO !!

bruzzano bruzzano 2 bruzzano 3

 

IL MUNICIPIO 9 DELIBERA CONTRO IL DEGRADO E IL DISTURBO DELLA QUIETE PUBBLICA NOTTURNA NELLE AREE VERDI …

altoparlanti-parco-nord--150x150

FareBicocca@ informa i cittadini che in data 24 maggio u.s. la Giunta di Municipio 9  ha approvato una delibera che sollecita l’Assessore alla Sicurezza del Comune di Milano ad istituire un Nucleo di Agenti di Polizia Locale da adibire al controllo e al presidio delle aree verdi prese da assalto per lo più da folti gruppi di persone di origine sudamericana che ogni fine settimana costringe numerosissime persone a perdere il proprio  riposo per via delle feste musicali con consumo esagerato di bevande alcoliche ( volume altissimo) organizzate in aree verdi anche in prossimità di stabili densamente popolati.

Da anni purtroppo la questione è stata seriamente sottovalutata e questo ha permesso la degenerazione e la cronicizzazione del fenomeno che oggi si può definire vera e propria EMERGENZA.

Solo con una seria politica di controlli e di interventi  di presidio sulle aree frequentate e occupate dai ” disturbatori notturni” si potrà  dissuadere gli stessi a comportarsi in questo modo;  è indispensabile la creazione di un nucleo ad hoc per rispondere a questa problematica che ogni fine settimana coinvolge un altissimo numero di persone –  si parla di centinaia di richieste di intervento per disturbo alla quiete pubblica inviate alla centrale Operativa di Via Beccaria riceve nei giorni del fine settimana.

Ecco il testo della delibera approvata dalla Giunta di MUNICIPIO 9 

Delibera n. 69-2017 richiesta istituzione nucleo agenti polizia locale per contrasto degrado e disturbo quiete pubblica aree verdi territorio municipio 9

 

19 Marzo 2018 

Nell’imminenza della stagione primaverile L’assessore alla Sicurezza del Municipio 9 ha ritenuto opportuno sollecitare  gli Organi competenti affinchè si  adottino  per tempo  i provvedimenti atti a contrastare CONCRETAMENTE  il fenomeno oramai annoso delle ” feste notturne”

– allegate  alla e-mail le due delibere di Municipio che impegnano il Comune di Milano e l’Assessorato competente ad istituire gruppi di agenti dedicati a questo tipo di criticità ( degrado ambientale e disturbo alla quiete pubblica durante la notte) e a provvedere all’assunzione di personale dedicato alla questione.

 

19 marzo 2018 mail a assessore SCAVUZZO  per questione DEGRADO E DISTURBO ALLA QUIETE PUBBLICA in aree verdi piazze o giardini del municipio 9  

Delibera n. 239-2017 proposta sicurezza aree verdi

Delibera n. 69-2017 – istituzione nucleo polizia locale anti degrado e contro il disturbo alla quiete pubblica parchi e giardini municipio 9

27 Aprile 2018  MUNICIPIO 9 

In data 27 Aprile u.s. la Giunta di Municipio 9 ha approvato una delibera con oggetto ” Richiesta di attivazione di un piano di sicurezza nelle aree verdi del Municipio 9 ” .

La questione del degrado e del disturbo alla quiete pubblica nelle aree vedi del territorio del Municipio 9  risulta una  situazione che negli anni è andata sempre peggiorando,  pertanto la questione necessita di  interventi mirati  e decisi da parte della Polizia Locale del Comune di Milano e degli Organi competenti affinchè si provveda ad  arginare la diffusione delle criticità ed operare per il  ripristino della  legalità …

A riguardo la Giunta di Municipio 9 ha inoltrato un elenco di aree verdi critiche da monitorare e attenzionare con le FF.OO  in quanto segnalate dai cittadini del nostro territorio.

Ecco il testo della delibera del Municipio 9 

delibera municipio 9 richiesta attivazione piano sicurezza municipio 9

 

e-mail del 2 maggio 2018 degrado e disturbo alla quiete pubblica aree verdi Parco nord al Presidente Cornelli –  Parco Nord

 

untitled.png 2

La Repubblica del 4 maggio 2018

foto

Dalla stampa del 7 maggio 2018 

LEGGO MILANO